Un saluto dal SysOp

La scelta di guidare un SUV non può essere casuale. Scegliere un RAV4 tra tante concorrenti ancora meno. Un RAV4 è meno spazioso di una monovolume perché è meno largo, non ha il bagagliaio di una station wagon perché è più corto, non corre i 220 all’ora come le sportive, non si parcheggia in ogni buco libero delle nostre città facilmente come una minicar: e allora perché ne guidate una?

Credo guidiate un RAV4 perché volete tornare a casa sicuri anche quando diluvia e la strada è piena di fango. Perché abbiamo città piene di buche e autostrade che non sono da meno e non vi va l’idea di farvi del male cadendoci dentro o rompendo una gomma. Perché vi piacciono la campagna, la montagna, la neve ed i boschi e non sopportereste l’idea che la vostra auto non possa portarvici con la vostra famiglia. Perché volete poter arrivare dove altri si fermano, ma non volete rinunciare alla comodità di un’auto con la “A” maiuscola nella guida di tutti i giorni, con consumi ragionevoli nel rispetto dell’ambiente. Perché non potete avere tre auto come qualche fortunato, e volete usare lo stesso mezzo per lavorare come nel tempo libero.

Credo guidiate un RAV4 perché è stato un amore a prima vista e… ai colpi di fulmine non si può resistere.

Per tutti noi “RAVver” è nato RAV4.it tanti anni fa e c’è oggi.

A tutti i RAVver italiani e non, Buon RAV!

Il SysOp