RAV4/360

L’auto è una passione, il RAV4 un amore. Un vero appassionato vuole sapere tutto del mezzo che guida, coccolarlo, personalizzarlo e mantenerlo in forma più a lungo possibile. RAV4.it vi aiuterà a trovare molte delle risposte che altrove fate fatica a ricevere e potrà darvi magari qualche spunto per renderlo ancora più vostro o cavarvela senza problemi nella guida di tutti i giorni.

RAV4 F.A.Q. (Frequently Asked Questions)
Se volete collaborare alla sezione di F.A.Q, potete inviare la vostra F.A.Q nella stessa forma che vedete di seguito all’indirizzo info@rav4.it.

# Cosa significa RAV4?
RAV4 è l’acronimo di Recreational Active Vehicle with 4-wheel drive.

# Ho acquistato il mio RAV4 di importazione e non ho il libretto d’uso e manutenzione in italiano, come posso fare?
Il libretto d’uso e manutenzione in italiano si può acquistare presso i centri ricambi Toyota per una dozzina di Euro come un comune ricambio. Non esiste una versione PDF del manuale in libera distribuzione autorizzata da Toyota.

# E’ possibile rialzare il RAV4 modificando le sospensioni?
Molti modelli del RAV4 possono essere rialzati di alcuni centimetri senza compromettere stabilità e tenuta di strada e migliorandone il comportamento off-road per via della maggiore altezza da terra.

Esistono fondamentalmente due vie: montare molle maggiorate (come dimensione e come resistenza alla compressione) cosa che consente un rialzo massimo di 45-50mm oppure montare ammortizzatori con steli più lunghi.

Nel primo caso, in abbinamento alle molle maggiorare è possibile sostituire rispettivamente gli ammortizzatori anteriori (sostituzione integrale oppure la sola “cartuccia”) ed i posteriori.

Nel secondo caso, con i ricambi a noi noti, ll RAV4 è rialzabile al massimo di circa 3cm, che è la tolleranza consentita dalle molle originali sia all’anteriore che al posteriore.

# E’ possibile abbassare il RAV4 modificando le sospensioni?
Si, tecnicamente è possibile in quanto alcuni produttori rendono disponibili per il RAV4 delle molle di estensione ridotta di circa 20 o 30mm. La modifica ha però secondo noi poco senso ai fini della tenuta di strada, mentre rende di fatto inutilizzabile o quasi il RAV4 in fuoristrada per via della riduzione dell’altezza da terra.

# E’ possibile montare sul RAV4 cerchi e/o pneumatici diversi da quelli di serie?
Si, tecnicamente è possibile ma per poterlo fare a norma di legge è necessario ottenere l’omologazione del nuovo cerchio e/o pneumatico. Per l’Italia ci si deve rivolgere al CETOC di Roma (www.cetoc.it) che cura le pratiche per conto di Toyota Italia.

A titolo di esempio, sui modelli MY 2001 e MY 2003 è possibile omologare le seguenti misure: 235/50 R17, 235/55 R17, 235/50 R18, 235/55 R18.

# Quale è la reale profondità di guado superabile con un RAV4 MY2001 e MY2003?
Con i modelli citati si possono superare in sicurezza guadi sino 40cm, avendo però l’accortezza di effettuare la manovra “da manuale”. L’attraversamento di un guado, specialmente se in corrente mossa, è una manovra che richiede perizia e non deve essere affrontata senza la necessaria preparazione del guidatore.

# E’ possibile montare sul RAV4 una piastra di protezione per il motore o altri organi della trasmissione?
Si, si può fare ed in commercio esistono vari tipi di piastra paramotore sia in acciaio che in alluminio o duralluminio. Le forme sono varie e differiscono tra il modello per il RAv4 benzina e quello diesel per via della diversa forma dei collettori di scarico.

Ai fini del buon risultato bisogna considerare che la piastra paramotore ha un certo peso e che questo graverà per intero sull’anteriore con conseguente leggero abbassamento del mezzo (oltre alla perdita di 1-2 cm per lo spessore della piastra e la distanza della stessa del motore). Esistono in commercio anche protezioni, più o meno artigianali, per il differenziale posteriore.

# Vorrei montare delle gomme da fango al mio RAV4, è possibile?
Si, certamente. Tenete conto però che molte gomme da fango (le cosiddette “mud”) hanno una tassellatura talmente accentuata da ridurre sensibilmente l’impronta a terra dello pneumatico. Pertanto, se nel fango il grip migliorerà nettamente su asfalto si verificherà l’esatto opposto. La tassellatura genere peraltro su asfalto forti vibrazioni che solleciteranno notevolmente i giunti. In alternativa a gomme “mud”, sebbene un po’ più costose ci sentiamo di consigliare gomme cosiddette 50/50 che hanno una tassellatura intermedia tra le mud e le stradali, garantendo ottima presa in entrambi le situazioni.

# Sono obbligato ad effettuare i tagliandi in garanzia presso una concessionaria Toyota?
No, non c’è nessun obbligo. La normativa vigente prevede che si possano far effettuare i tagliandii di manutenzione (anche durante il periodo di garanzia) da un proprio meccanico di fiducia. Ai fini della garanzia non sussiste nemmeno l’obbligo di utilizzare ricambi originali, tuttavia è da considerare che in caso di guasti operabili in garanzia solo la rete delle Concessionarie ufficiali sarà in grado di intervenire con la riparazione come previsto dalla garanzia stessa.

# Vorrei montare delle pellicole oscuranti per i vetri, posso farlo liberamente o devo poi far omologare la modifica?
La normativa vigente consente di montare su vetri posteriori e lunotto posteriore pellicole del colore gradito (ma non pellicole riflettenti) purché omologate. Non è consentito montare pellicole oscuranti su lunotto anteriore e vetri dei posti anteriori.

Consigliamo di non montare al lunotto posteriore pellicole oscuranti con gradazione superiore al 40-50% per evitare che in retromarcia notturna la visibilità troppo ridotta renda impossibile la manovra.